mercoledì 12 marzo 2008

La zuppa di fragole di Heston Blumenthal

Heston Blumenthal's strawberry soup

Ho sentito parlare di questo chef per la prima volta quando il suo ristorante nel Berkshire (Uk) The Fat Duck ha ricevuto la terza stella e la palma di miglior locale al mondo.
Da quel momento in poi, nella mia testa é diventato uno di quei nomi capaci di far tremare i mestoli ;) al solo pronunciarlo. Invece l'altro giorno in rete ho trovato questa ricetta e mi sono detta: é semplice, perché non provare? L'unico piccolo handicap, se puó essere definito tale, é che la zuppa dovrebbe essere fatta con un giorno di anticipo poiché prevede succo di fragole ottenuto per 'gocciolamento' un pó sulla falsariga del latte di mandorle. Ne vale la pena peró!
Oltretutto, consiglio di utilizzare la polpa risultante dalla preparazione del succo per farsi una bella maschera idratante - non scherzo, giuro! Io l'ho fatta mettendo il di cui tra due garze e poggiandolo sul viso. L'ho trovato un rimedio interessante - pelle molto piú morbida dopo - ed un ottimo antidoto al Tg delle 20, dal quale per una volta ho preferito farmi guardare. Solo, assicuratevi eventualmente che il fidanzato/marito/partner sia in giro da qualche altra parte...

per 4

il succo di fragole:
fragole mature 500 gr pulite e tagliate a pezzi
zucchero velo 1 cucchiaio
acqua 1 cucchiaio

la zuppa:
fragole mature 500 gr pulite e tagliate a pezzi
zucchero 1 cucchiaio
arancia 1
limone 1/2 
vino rosso fruttato 125 ml
acqua di fiori d'arancio 1 cucchiaio
pepe nero 
olio evo per condire

Per preparare il succo disporre fragole acqua e zucchero in una ciotola, coprirla con film trasparente e piazzarla in un altro recipiente con un paio di dita d'acqua portata a leggera ebollizione. Sobbollire un'ora circa, poi versare il contenuto della ciotola in una garza, richiuderla e lasciarla sospesa per una notte su un recipiente per far colare il succo delle fragole.
Per la zuppa, macerare insieme per due ore fragole, zucchero ed il succo di fragole prima preparato. Ricavare le zeste da arancia e limone facendo attenzione ad evitare la parte bianca. Spremere i due frutti.
Bollire per un paio di minuti il vino finché l'alcol evapori, aggiungere zeste e succo di arancia e limone, sobbollire a fuoco basso finché il liquido non si é ridotto del 50%. Colare e raffreddare.
Frullare ora le fragole macerate con il vino; aggiungere l'acqua di fiori d'arancio ed assaggiare: unire un pó di zucchero o succo d'arancia a seconda dei gusti. Infine mescolare ed aggiungere pepe appena macinato ed olio evo.


15 commenti:

Maryann ha detto...

Gorgeous!

Alex e Mari ha detto...

O mamma che colori! Interessanti gli ingredienti. Assolutamente da provare. Ciaoo. Alex

Spilucchina ha detto...

Che bel piattino!
Questa zuppetta deve essere deliziosa...
Me la segno in attesa di fragole che non sappiano di plastica...
Colori stupendi!

Claudia ha detto...

intanto un plauso per aver lasciato il TG fuori con le sue brutte notizie, ed aver dedicato a te e a te solo quel momento di relax. Non hai fatto bene, no! hai fatto benissimo!
adesso mantenendomi nella scia del relax un minuto di raccoglimento per questa zuppa me-ra-vi-glio-sa
credo proprio che il tempo necessario alla preparazione sia abbondantemente ripagato
bravissima donna dalla morbida pelle fragolosa
:*

salsadisapa ha detto...

che meraviglia!! complimenti davvero: son curiosa di provarla!

elisabetta ha detto...

Che spettacolo, questa è proprio una ricetta che voglio provare, già m'immagino il profumo che deve sprigionare

Lory ha detto...

Mica pizza e fichi Angie ;-))
Bravissima tu a riproporre un piatto così fresco ed elegante!

angie ha detto...

maryann: thanks sweetie :)

alex e mary: a me é piaciuta molto. Se la provate, metteteci poca acqua di fiori d'arancio e poi magari ne aggiungete ancora. Io a dire il vero faccio cosí, x' é un aroma che trovo a volte un pó intrusivo...

spilucchina: hai ragione, forse per farla in Italia é prestino...qui invece con le fragole andaluse...:)

claudia: sei dolcissima a spendere tutte queste parole, grazie! mi fai diventare rossa,di un rosso...fragola :P

sds: io la rifaró di sicuro, é anche versatile! Tipo si propone bene come antipasto e anche dessert :)

elisabetta: é vero, mentre facevo il succo di fragola la cucina sapeva di giardino...o di fruttivendolo :)

lory: ciao carissima! sono curiosa di vedere cosa ti sei inventata oggi...arrivo

Hillary ha detto...

This soup looks wonderful!

Peko Peko ha detto...

Super Yummy!!

KyotoFoodieのPeko

Gunther K.Fuchs ha detto...

ho letto la ricetta in un solo fiato, è molto interessante e ho intenzione di farla è decisamente invitante complimenti

bleeding espresso ha detto...

Mmmm...non vedo l'ora di prendere le fragole al mercatino!

Ely ha detto...

davvero davvero curiosa, di un bel rosso acceso, il mio colore preferito sicuramente da provare!
ciaoo
Ely

angie ha detto...

hillary: thanks a lot :)

peko peko: like your nick...too curious about your blog! See you there :)

gunther: benvenuto!

bleeding espresso: fammi sapere se la provi!

ely: ciao cara, buona giornata!

wow gold ha detto...

If you wow gold were in wow gold any doubt buy wow gold that the buy wow gold God Wars cheap wow gold Dungeon was cheap wow gold challenge enough wow power leveling for you, wow power leveling look no further power leveling than the giant power leveling demon, K’ril wow gold Tsutsaroth. Once buy wow gold thought of as cheap wow gold nothing more world of warcraft gold confirm his existence.