venerdì 21 dicembre 2007

Grittibänz


Un post un pó speciale per la festa piú attesa dell'anno.É dedicato a due personcine molto importanti, che mi sento tranquillamente di definire i due piccoli uomini piú belli del pianeta! E siccome vivono lí dove San Nicolao il 6 dicembre fa le veci di Babbo Natale, non puó proprio mancare il Grittibänz, ometto di pane dolce tipico della tradizione svizzera di quel giorno e di tutto il mese di dicembre. Allora bimbi, siete stati buoni o cattivi? :D

per 4 grittibänz

1/ kg farina
1 bustina lievito granulare
sale
2 dl circa di latte
1 cucchiaio zucchero
50 gr burro fuso
1 uovo

e poi:

1 tuorlo
poco latte
pinoli, mandorle, uvetta

Disporre la farina a fontana ed aggiungervi il lievito. Sciogliere il sale nel latte caldo ed unirlo insieme all'uovo, al burro fuso ed allo zucchero. Cominciare a mescolare partendo dal centro con un cucchiaio di legno, incorporare via via tutta la farina. Cominciare ad impastare e continuare per circa cinque minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Incidere a croce la pasta e lasciarla lievitare per un'ora circa (ma io per questioni di planning l'ho lasciata lí almeno mezz'ora in piú).
Riprendere l'impasto e dividerlo in quattro parti uguali. Prendere un pezzo per volta e dargli con le mani una forma oblunga; ora, forbici alla mano, fare un'incisione verticale profonda partendo dal basso per creare le gambe, poi due incisioni laterali a mezz'altezza per ottenere le braccia. Ora sempre con le mani modellare la parte superiore, ovvero la testolina dell'ometto. Modellare le braccia a piacere: a me sembrava carino con le mani giunte al petto...:)
Armati di nuovo di forbici, stavolta possibilmente piú piccole, incidere con tagli paralleli la parte superiore della testa, saranno i capelli! Infine, utilizzare la frutta secca per gli occhi e tutto quello che vi salta in mente :). Disporre gli ometti sulla placca rivestita di carta forno e mettere in frigo per una mezzoretta. Infine, sbattere il tuorlo con pochissimo latte e usarlo per spennellarli prima di cuocere in forno giá caldo a 200 gradi per 15-20 min al massimo, con la placca al centro per evitare che i nostri pupazzetti si coloriscano troppo.
¡Feliz Navidad a todo el mundo!

10 commenti:

Mary ha detto...

Non puoi che immaginarmi con un largo e sognante sorriso. Auguri!

Gourmet ha detto...

Disfrute y descansa!!!
Mil besote y un abrazo,querida!
:-))))

anna ha detto...

Questi biscotti sono belli e simpatici...buon natale...baci

Christian ha detto...

Ciao e tanti auguri di Buon Natale ;)

oscar ha detto...

continuo a incrociare blog che mi lasciano a bocca aperta! ...come il tuo! alla prossima e piacere di averti conosciuta!

apprendistacuoca ha detto...

ciao cara!
auguroni anche a te e complimenti per tutte qs meraviglie che realizzi.
mi appunto il dulche de leche qui sotto...

la mia mail è apprendistacuoca@hotmail.it
scusa il ritardo della risposta!

angie ha detto...

gourmet: sapessi ;) sono reduce da un Natale...raffreddato, molto raffreddato purtroppo!
grazie cmq cara, a prestissimo!
anna: Buon anno a te!
christian: sono stata da te ;)
oscar: nn so che dire, questi complimenti sono un tantinello esagerati :D peró benvenuto, e soprattutto grazie!

Cannelle ha detto...

Complimenticome sempre e augurissimi per il nuovo anno: Cannelle

Marcela ha detto...

Sono bellissimi! Complimenti...
L'anno già corre veloce, ma io ti faccio ora gli auguri!

angie ha detto...

marcela: grazie majuluta, mille auguri anche a te!