domenica 27 aprile 2008

Daring Bakers April Challenge

cheesecake pops

Nemmeno io ho resistito: da questo mese dovrei far parte - ehm, corso permettendo - della folta schiera di persone in tutto il mondo che ogni mese impastano, mescolano, infornano e si divertono: i famigerati Daring Bakers! Come forse immaginate, questo è un periodo un pó incasinato: sono da poco a Roma, non ho ancora una stanza e quel che è peggio in questo senso non ho la mia cucina ed i miei attrezzi, perció sarebbe stato impossibile 'produrre' in questi giorni. Allora come rimediare? Mi sono organizzata con un pó di anticipo, neanche tanto in veritá, se si pensa che ho fotografato la ricetta nel bel mezzo dei preparativi della mia partenza...ma per il blog si fa questo ed altro :)
Le 'sfide' mensili funzionano cosí: a turno, un componente del gruppo si incarica di scegliere una ricetta che tutti dovranno eseguire senza variazioni, se non quelle di volta in volta previste e 'permesse'. Per Aprile, Elle e Deborah hanno pensato a questi lecca-lecca di cheesecake, preparato in forno col metodo del bagnomaria, che consente di avere un dolce chiaro, senza crosticina dorata. Il concetto quindi è: classico e giocoso allo stesso tempo :o) Spazio alla ricetta!

per circa 15 lecca-lecca:
formaggio fresco tipo philadelphia gr 600 scarsi
zucchero gr 130
farina gr 10
sale 1 pizzico
tuorli 2
uova 2
estratto puro di vaniglia 1 cucchiaio
vaniglia 1/2 stecca
panna gr 30
cioccolato bianco gr 200 circa
decorazioni a piacere

Scaldare il forno a 160 gradi e bollire dell'acqua in una pentola. Battere insieme in una ciotola formaggio, zucchero, farina, sale. Aggiungere le uova ed i tuorli una alla volta, incorporando bene dopo ogni aggiunta, poi unire panna,estratto di vaniglia piú i semini ricavati dalla stecca.
Ungere una teglia - io ho usato uno stampo da plumcake - versarvi il composto e posizionarlo in uno stampo piú grande, da riempire con l'acqua prima scaldata fino a metá altezza. Cuocere al centro del forno per un'ora circa, poi rimuovere dal bagnomaria, lasciar intiepidire e raffreddare in frigo anche fino al giorno dopo. Successivamente, ricavare palline di cheesecake con un cucchiaio o l'attrezzo per servire il gelato e deporle su un vassoio rivestito di carta forno. Inserire in ogni pallina uno stecco da lecca lecca e passare in freezer un'ora almeno.
Sciogliere il ciocco bianco a bagnomaria, passarvi velocemente i lecca lecca di cheesecake, uno ad uno, cercando di rivestirli completamente, poi rotolarli nella decorazione scelta, che puó essere biscotto da cheesecake pestato grossolanamente, frutta secca, o come nel mio caso, caramelle colorate comprate a Milano l'ultima volta che ci sono stata :).

19 commenti:

Lory ha detto...

Nn ho capito una cosa,ma quanto ti fermerai a Roma?
Milano e lo dici così ;-((
Se la prissima volta che vieni nn avvisi,ti vengo a predere io,anche in moto si PRRRRRRRR ;-)
Questi lecca lecca sono semplicemente..incredibili ;-)
Senti, ma inmparerete anche ad usare l'acetato?..eheheh
Felice per questa tua bellissima avventura!!

GingerbreadGirl03 ha detto...

Olè finalmente un nuovo membro, italiano, del DB!
Sono davvero contenta di sapere che anche te ne fai parte ;)
Io non ho ancora postato la ricetta con le foto, per problemi tecnici...

Un bacione,
Ginger ~♥

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Ma dai..complimenti per il tuo inserimento nel famoso e molto folto gruppo delle daring bakers! E meritato anche visto che sei bravissima con le loro sfide mensili!
Bellissimi i tuoi lollipop di cheesecake! Brava e continua a farci onore :-)
Silvia

Spilucchina ha detto...

Questi lecca-lecca sono semplicemente fenomenali, complimenti! E quando li hai fatti dovevi ancora gamberizzarti...chissà cosa sfornerai i prossimi mesi...

Arietta ha detto...

ma che bella idea :) ho letto dell'iniziativa da elga (semi di papavero) e ne sono estasiata!!!

FairySkull ha detto...

Ciao, spero ti faccia piacere, ti ho assegnato un premio !! Come sempre bella ricetta !!! http://ricettedafairyskull.myblog.it/

marias23 ha detto...

Che belissima!

manu ha detto...

ciao complimenti per il tuo blog che ho trovato grazie a nino...
a presto

angie ha detto...

lory: nooooo macchè, figurati se non avviso! L'ultima volta è stato vari mesi fa, prima che ci lanciassimo gli inviti ;)
bacione

gbg: grazie!!! ieri blogger ad un certo punto non 'salvava' piú...quindi ho perso la parte in inglese :( ed era cosí tardi che ho dovuto lasciar perdere, uffa! Per principio la riscrivo, non appena ho un pó di tempo :)
p.s.non vedo l'ora di vedere i tuoi!:)

mwp: credimi, non ero soddisfatta del risultato...c'è voluta la macchina fotografica per renderli piú carini!;)

spilucchina: gamberizzarsi come neologismo mi piace ;)...

arietta: benvenutaaa!

fairyskull: vengo da te quanto pria:), grazie!

marias23: benvenuta!

manu: che gentile sei, grazie!

culinography ha detto...

Beautiful!

caravaggio ha detto...

che buono ! buona giornata

Claudia ha detto...

maronna
:*
sei braviZZima
ma che lo dico affà?
:*

Christian ha detto...

Tana x angie :p

anna ha detto...

Fantastici....non sapevo che per evitare di far brunire il formaggio in forno l'ideale è la cottura a vapore...buono a sapersi...se passi a Milano facci un fischio...
Baci
Anna

Lilith ha detto...

Nooooooooo!!! Bellissimi!!!!!! Complimenti!!

serenita ha detto...

Ciao Angie, complimenti per il blog, bello e pieno di spunti interessanti! qualche giorno fa ho provato una tua ricetta, il pane alla ricotta, delizioso anche se l'aspetto è risultato di gran lunga inferiore al tuo.. se vuoi sbirciare eco il link http://espritgourmand.blogspot.com
Ciao:), Sere

angie ha detto...

serenita: ma benvenuta! che curiositá...faccio un salto da te:)
buon we del primo maggio

lilith: non troppo agevoli da fare, peró carini :)

anna: assolutamente si! sará una buona occasione per conoscere finalmente le blogger milanesi :)

christian: mmmh...ma perchè mi sono fatta sfuggire che ho un blog? ;)
buon weekend!

claudia: ciao carissima! ti immagino oggi, in costume, baciata da un sole siciliano che immagino già caldissimo. Troppa fantasia? ;)
baciotti

caravaggio: grazie e bentornato!

culinography: you're so kind, thanks a lot!

Christian ha detto...

Perché chi ha un blog, in fondo vuole essere letta?

A lunedì
C

angie ha detto...

christian: touché...;P